0131.253018 cabellasnc@gmail.com

I migliori 20 pneumatici estivi del 2021

Ecco la classifica con i migliori marchi di gomme estive del 2021, con una grande novità: partendo dai test realizzati quest’anno, oltre alla classifica dei migliori brand, abbiamo realizzato anche le classifiche delle migliori gomme estive del 2021 e quella delle migliori gomme sportive del 2021. Trovate tutti i dettagli qui sotto.

I migliori marchi di pneumatici estivi 2021

A vincere la classifica 2021 dei migliori marchi di pneumatici estivi è Bridgestone, in vantaggio di un soffio su Continentalvincitrice dello scorso anno.

In realtà, le differenze sono davvero minime nelle prime posizioni: su 5 punti totali, tra la prima e la settima classificata ci sono solo 0,28 punti! Cosa ci dice questo? Che le prestazioni generali dei brand, e quindi quelle dei pneumatici, stanno migliorando e sono sempre più vicine ogni anno che passa.

Di Bridgestone si può dire che il ciclo inaugurato con i nuovi prodotti è veramente vincente: il Turanza T005 è quinto nella classifica dei migliori pneumatici estivi standard, mentre il nuovissimo Potenza Sport vince, a pari merito, quella delle gomme sportive.

Continental, invece, si conferma sempre come una certezza: cambiano gli anni, le stagioni, i prodotti, ma i pneumatici della casa tedesca sono sempre nelle prime posizioni. Garanzia!

Se il primo e il secondo posto di certo non stupiscono, siamo certi che vi starete chiedendo cosa ci fanno Kumho e Semperit al terzo posto pari merito, davanti ad altri produttori premium. Ebbene, quest’anno diversi test hanno dato molto peso al rapporto prezzo/prestazioni tra i criteri di valutazione, molto probabilmente a causa del coronavirus.

Il Kumho Ecsta HS51 ha ottenuto l’importantissima vittoria nel test di Auto Bild, lo stesso in cui il Semperit Speed-Life 3 è arrivato terzo assoluto. Entrambi sono prodotti di seconda fascia dalle buone prestazioni e dal prezzo conveniente: ecco spiegata, quindi, la loro alta posizione in classifica.

Al quarto, quinto e sesto posto troviamo MichelinGoodyear e Pirelli. Sia la casa francese che quella americana perdono qualche posizione in classifica, ma il punteggio rimane praticamente lo stesso. Pirelli, invece, fa un bel miglioramento: da 3,41 punti dell’anno scorso ai 4,25 di quest’anno.

La Top 10 è completata da Falken, Laufenn (second brand Hankook che curiosamente batte la casa madre), Nokian e Dunlop. Andiamo a vedere la classifica completa.