0131.253018 cabellasnc@gmail.com

Goodyear e Brabham di nuovo insieme per riportare in pista e in strada una leggenda

Dopo il ritorno dell’iconica partnership nel 2019, Goodyear e Brabham Automotive uniscono ancora una volta le forze per equipaggiare la BT62R stradale con pneumatici Eagle F1 SuperSport RS

Nel mondo delle corse, la leggendaria dinastia Brabham ha ottenuto risultati incredibili. Il leggendario Sir Jack Brabham rimane infatti l’unico pilota ad avere vinto un Campionato del Mondo di Formula 1 con una vettura che lui stesso aveva costruito, coronando così una carriera formidabile.

Il successo è stata una costante anche per le successive tre generazioni della famiglia, perché i figli di Jack hanno vinto titoli in campionati prestigiosi – tra cui la mitica 24 Ore di Le Mans conquistata dal figlio più giovane, David, oggi impegnato in prima linea per il nuovo inizio dell’iconico costruttore insieme a uno dei suoi partner storici. L’azienda Brabham, nata nel 1962, dopo appena tre anni ha cominciato la sua storica collaborazione con Goodyear.

L’iconica BT19, guidata da Sir Jack Brabham, era la vettura da battere in Formula 1 nel 1966: dopo aver ottenuto quattro vittorie consecutive – tra cui quelle sul circuito di Brands Hatch e sull’impegnativa pista del Nürburgring Nordschleife. Oltre al titolo piloti, Brabham conquistò anche il titolo Costruttori ottenendo così una storica doppietta. Questa partnership tra Goodyear e Brabham ha permesso di vincere campionati e gare fino agli anni ’80 e Goodyear ha contribuito alla vittoria di oltre 50 Campionati del Mondo piloti e costruttori e centinaia di gare fino al 1997.

Nel 2019 Brabham e Goodyear hanno cominciato un nuovo capitolo dell’iconica collaborazione. La vettura Brabham BT62 porta avanti la tradizione del pedigree da competizione della famiglia: progettata con la filosofia che ha reso grande la casa automobilistica inglese, è dotata di 700 cavalli, è leggera e aerodinamicamente avanzata.

La prima vittoria non si è fatta attendere: David Brabham, insieme al co-pilota Will Powell, nella sua gara d’esordio nel 2019 nel campionato Britcar per vetture sport, vetture turismo e di serie, sul circuito notoriamente bagnato di Brands Hatch ha infatti guadagnato il primo posto.

“Abbiamo lavorato alla BT62 per renderla da subito pronta a competere”, spiega David Brabham. “L’obiettivo era quello di onorare lo straordinario heritage di Brabham in Formula 1. L’approccio giusto ci ha permesso di finalizzare il prototipo, permettendoci così di gareggiare. A questo punto entra in gioco Goodyear: abbiamo fatto un test per provare i pneumatici F1 SuperSport e ci siamo resi subito conto che era l’equilibrio perfetto. Il fit tra l’auto, il pneumatico e il pilota era esattamente quello che ci serviva, e abbiamo vinto.”

La gamma di pneumatici Goodyear è stata inoltre la scelta naturale per la versione stradale della BT62, la BT62R, progettata per essere una vettura di altissimo profilo nella sua categoria, dopo aver raggiunto un equilibrio perfetto tra massime prestazioni in pista e comfort sulle strade di tutti i giorni: pur essendo omologata per la strada, la BT62R garantisce prestazioni eccezionali.

Si è trattato di una richiesta molto particolare, dovuta alla differenza di superfici e caratteristiche tra circuiti e strade cittadine o autostrade, situazioni in cui il pneumatico deve sempre farsi trovare pronto. Per risolvere questo problema, i pneumatici Goodyear Eagle F1 SuperSport RS hanno rappresentato la soluzione ideale: progettati per fornire le prestazioni desiderate dagli appassionati della pista, possono anche affrontare le strade di tutti i giorni – dove i pneumatici specifici da corsa non sono adatti – un aspetto fondamentale, che li rende l’abbinamento perfetto per la BT62R.

“Le corse sono parte del DNA di Goodyear e Brabham e rappresentano un palcoscenico perfetto per permettere ai due brand di lavorare insieme”, ha dichiarato Ben Crawley, direttore Motorsport di Goodyear Europa. “Quando in Goodyear sviluppiamo pneumatici per una vettura da corsa, realizziamo specifiche da competizione. Quando trasferiamo queste caratteristiche a una vettura sportiva omologata stradale come la BT62R, i nostri pneumatici Eagle F1 SuperSport RS sfruttano la nostra esperienza nelle corse.”

La Brabham BT62R a Goodwood

A distanza di oltre 50 anni dal famoso successo di Sir Jack Brabham con Goodyear, non è un segreto che il desiderio di David Brabham sia quello di portare Goodyear a Le Mans e puntare ancora una volta a conquistare una vittoria storica. Goodyear è già protagonista di questa leggendaria gara di endurance come fornitore unico della classe LMP2, quindi ottenere un nuovo successo nel motorsport per Brabham e Goodyear è molto più che un semplice sogno.

David Brabham ha voluto concludere così: “Il rapporto tra Goodyear, mio padre e il team Brabham è stato parte integrante del processo che ci ha portato a realizzare la BT62R. La partnership con Goodyear è stato un fattore importante per la resa finale della BT62R. Riportare alla ribalta il nome Brabham e ottenere i risultati che abbiamo raggiunto oggi significa molto per me e la mia famiglia. È un peccato che mio padre non sia qui per vedere tutto questo, ma sono sicuro che ne sarebbe stato molto felice.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA